Agenzia o consulente Seo: quali fattori valutare

consulente Seo

Come scegliere un consulente o una agenzia Seo quando si ha bisogno di una campagna per ottimizzare il proprio sito: un passaggio fondamentale ed al contempo delicato, in quanto da questo dipende il successo o meno del proprio progetto.
Se si vuole fare business in rete, oggi, affrontare l’argomento è quantomai necessario, non si può pensare di avere risultati senza un lavoro efficace in ottica Seo. La concorrenza in rete è sempre più stringente, un po’ in tutti i settori, per emergere ed aumentare la visibilità (leggi anche: come aumentare la propria visibilità su Google) è necessario prendere in considerazione questo aspetto squisitamente tecnico.

Consulente o Agenzia Seo?

Partiamo con una differenziazione di base, a monte: si possono seguire due differenti strade per richiedere un lavoro di ottimizzazione Seo: affidarsi ad un consulente Seo o ad una agenzia Seo. Nessuna delle due è buona a prescindere o meno valida dell’altra, al contrario di quanto, talvolta, si tende ad affermare. Entrambe hanno pro e contro, aspetti vantaggiosi ed elementi di criticità che andiamo a valutare di seguito anche grazie ai consigli di Seo Digital.

  1. Consulente Seo: significa affidarsi ad una persona che opera in veste di consulente privato, che non necessariamente ha un suo staff ma che interviene direttamente nel seguire il cliente. Non è vero che un consulente offre necessariamente meno sicurezze rispetto ad una agenzia, dipende sempre dalla scelta a monte, quindi da chi è il consulente Seo in questione. Con un professionista di questo genere si avrà sicuramente un rapporto maggiormente diretto, senza filtri e, solitamente, si risparmia qualcosa in termini di prezzo.
  2. Agenzia Seo: una agenzia è una realtà più strutturata, composta da diversi professionisti, ciascuno dei quali specializzato in una specifica branca. L’approccio sarà quindi maggiormente interdisciplinare, a 360 gradi; il rapporto sarà più filtrato ed i costi potrebbero essere maggiori. Anche in questo caso non si può stabilire a monte se sia un bene o un male; in rete esistono tante agenzie Seo, molte delle quali operano in modo estremamente professionale ed altre che, invece, non sono all’altezza.

Quali fattori considerare

Il consiglio è sempre quello di valutare la professionalità del soggetto al quale ci si sta rivolgendo. Ma oltre al discorso della cernita a monte tra agenzia e consulenza, quali sono gli altri aspetto da valutare ed i fattori da considerare quando si ha bisogno di consulenza Seo?
Partire sempre da parametri soggettivi, quindi dalle proprie necessità: di cosa si ha bisogno? Dove si vuole arrivare? E, fattore non certo ultimo per importanza, quanto budget si ha a disposizione? Importante è interfacciarsi fin dal primo momento con la persona che seguirà il progetto, cercare di capire in che modo lavora, quali sono le strategie che seguirà, quali i risultati che potrebbero arrivare
Attenzione, su quest’ultimi argomento: la Seo non è una scienza esatta e questo è bene averlo ben chiaro. Una realtà seria è in grado di portare risultati ma non può promettere a priori di raggiungere una certa posizione. Ecco perché, nella scelta di una consulenza Seo, è bene diffidare di chi ‘garantisce’ di arrivare in prima posizione entro un certo periodo. Le certezze matematiche, quando si ha a che fare con Google, non esistono.

Informazioni su SitoFacile 47 Articoli
Sito Facile è un magazine online di Web Marketing, un blog all'interno del quale vengono inseriti articoli, guide, consigli inerenti a materie quali Web Marketing, Seo, Seo Copywriting, Realizzazione Siti, Grafica Web e Video Editing.

Lascia un commmento