Come Fare Ufficio Stampa in Rete

ufficio stampa 2.0

Benché in breve tempo l’ecosistema mediatico si sia evoluto e le dinamiche nell’ambito della comunicazione siano completamente cambiate, l’ufficio stampa riveste tuttora un ruolo di importanza fondamentale per chiunque desideri accrescere la propria presenza in rete in termini di visibilità e interagire con il pubblico in modo efficace.
Oggi più che mai, enti, associazioni e imprese di piccolo, medio e grande calibro investono nella comunicazione, e l’ufficio stampa rappresenta un essenziale anello di congiunzione tra azienda, media e audience.
Un ufficio stampa al giorno d’oggi può essere gestito completamente da remoto, senza una sede fisica. Si tratta di una soluzione che consente di abbattere una serie di costi e investire più sulla comunicazione a distanza e meno sulla logistica.

Come lavora un ufficio stampa oggi?

Un ufficio stampa 2.0 si occupa principalmente di:

  • elaborare comunicati stampa;
  • gestire blog aziendali;
  • redigere articoli;
  • gestire i social network;
  • elaborare strategie di comunicazione;
  • formare un fitto network di contatti;
  • gestire, controllare e aggiornare la mailing list dei contatti.

Ciò che cambia rispetto a un ufficio stampa tradizionale è l’uso del linguaggio e l’adattamento dello stesso alla molteplicità dei canali in cui far confluire i contenuti. Un buon ufficio stampa online, pertanto, deve sapersi adeguare all’evoluzione del linguaggio, dei trend e dei nuovi strumenti. Ecco qualche dritta.

Nuovi interlocutori e linguaggi

Prima c’erano i giornali cartacei, le radio e le tv. Ora gli interlocutori che interagiscono con un ufficio stampa sono perlopiù blogger, web magazine, influencer, blog d’informazione, brand ambassador, youtuber e i nuovi giornalisti digitali. L’attività di un ufficio stampa online presuppone, pertanto, la formazione di un fitto network di contatti con le figure che operano nel settore.
Ieri i comunicati stampa venivano inviati via fax o raccomandata con ricevuta di ritorno alle redazioni delle testate giornalistiche per chiederne la pubblicazione. Ora c’è la rete. Notizie e comunicati in formato digitale si inviano via e-mail. Ci sono le interviste da inviare a webzine e blog tematici, i lanci per le agenzie, i tweet e i post da pubblicare sui social, e tanto altro materiale.
Alle classiche regole del giornalismo si sono aggiunte quelle relative all’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), alla scrittura sul web, al linguaggio di formattazione e dei programmi di lavoro per la scrittura dei testi.

Social Media Management

L’impiego professionale e sistematico dei social media è una componente essenziale in un ufficio stampa online, che deve saper differenziare strategie e contenuti in base al canale utilizzato. Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, YouTube e Pinterest, infatti, hanno caratteristiche, specificità e una base d’utenza estremamente diverse.
È indispensabile che i contenuti prodotti dall’ufficio stampa siano rilevanti per l’audience del mezzo a cui vengono destinati. Facebook, ad esempio, è il canale ideale per trasmettere le notizie più popolari, mentre LinkedIn è adatto a divulgare contenuti più tecnici. Twitter, invece, funziona più di altri nelle attività live.

Personalizzare la strategia promozionale

Affinché sia proficua, l’attività di un ufficio stampa online deve essere studiata in merito a ogni singolo cliente, in base alle diverse necessità e alla natura del prodotto da promuovere. Un attento studio del target, del contesto, degli obiettivi e del prodotto è indispensabile per una buona promozione.

SitoFacile
Informazioni su SitoFacile 36 Articoli
Sito Facile è un magazine online di Web Marketing, un blog all'interno del quale vengono inseriti articoli, guide, consigli inerenti a materie quali Web Marketing, Seo, Seo Copywriting, Realizzazione Siti, Grafica Web e Video Editing.

Lascia un commmento