Seo

Consulenza Seo

.

 

Seo RomaCreare progetti nuovi, dar vita a siti che abbiano riscontro in rete e che raggiungano il proprio obiettivo, forgiare un prodotto in modo tale da renderlo visibile in rete. Il nostro approccio al web marketing è teso a garantire questi risultati: quando prendiamo in carico un progetto lo facciamo a 360 gradi valutandolo nel suo complesso.
Una volta online un sito deve necessariamente essere visibile e soprattutto ‘trovabile’: ed è qui che entra in gioco la Seo, disciplina che si occupa di studiare il funzionamento dei motori di ricerca per migliorare il posizionamento di un sito.
Un portale deve necessariamente essere visibile, chi cerca i servizi offerti deve poter trovare ciò di cui ha bisogno. Ottimizzare un sito in ottica Seo vuol dire andare a strutturarlo in modo tale che gli utenti riescano a trovarlo.

Intercettare la domanda: primo step della Seo

Il primo gradino della Seo è quello di riuscire a intercettare la domanda anche quando questa sia latente; capire cosa sta cercando l’utente e in che modo possiamo soddisfare i suoi bisogni. Questo viene prima ancora di qualsiasi disquisizione o impostazione tecnica da andare a mettere in atto, compresa la fase di creazione del sito.
L’analisi preliminare, come in ogni ambito del marketing, rappresenta la base solida sulla quale verrà costruita poi la nostra casa. Partire con un progetto online senza prima effettuare una analisi di web marketing in ottica Seo per capire quali sono le caratteristiche del settore nel quale ci stiamo muovendo; cosa cercano gli utenti; chi è la nostra concorrenza e come opera… equivale a fare un buco nell’acqua.
Il primo step di una consulenza Seo è quello di effettuare tale indagine preliminare per andare a consigliare al meglio l’utente.

La Seo tecnica

Si passa poi a quella che in gergo viene chiamata Seo tecnica; e che implica una serie di passaggi e ottimizzazioni da effettuarsi direttamente sul sito.
Per essere visibile sui motori di ricerca e posizionarsi al meglio un portale deve seguire una serie di regole e buone pratiche che elencarle tutte sarebbe impresa quasi impossibile: in questa fase ci basti sapere che l’ottimizzazione Seo dal punto di vista tecnico implica un lavoro approfondito sul sito per rendere il più efficace possibile la sua struttura; un’opera di ottimizzazione del codice di programmazione ‘pulendolo’ il più possibile; la scrittura in ottica Seo Friendly dell url; l’ottimizzazione onsite di ogni singola pagina, ottimizzando i vari tag utili a fornire indicazioni a Google sul contenuto che si sta proponendo.

L’importanza dei testi nella Seo

Ultimo aspetto, non certo per importanza, la scrittura dei testi: Google da diversi anni pone la massima attenzione al modo in cui sono scritti i contenuti di un sito. Questo aspetto è diventato uno dei primi fattori di posizionamento.
Scrivere testi in ottica Seo vuol dire andare a crearli tenendo in massima considerazione il funzionamento dei motori di ricerca. Testi di qualità, originali e che diano risposte concrete all’utente sono ormai indispensabili per un buon lavoro di ottimizzazione Seo.
Solo dopo aver portato avanti al meglio tutto questo percorso di ottimizzazione sul sito possiamo iniziare a guardare all’ultimo fattore di posizionamento: la Seo offsite. Ovvero tutto quello che arriva da fuori e che va curato al meglio. Si parla qui dei backlink che si riesce a ricevere con politiche di blog marketing, link building e link earning; della cura dei social network tramite campagne di social media mirate.
Tanti tasselli che come in un mosaico devono andare tutti al proprio posto per garantire il risultato finale: un buon posizionamento del nostro sito per quelle parole chiave, o keywords, che riteniamo essere fondamentali.

.